Rho, 15 novembre 2017

 

COMUNICATO STAMPA

TARI: a Rho nessuna quota pagata in eccesso per cantine, box, ecc.

La tariffa rifiuti è stata calcolata correttamente

 

Alla luce delle notizie di stampa, che si sono lette in questi giorni, circa le modalità di calcolo della TARI – Tariffa Rifiuti – alle superfici pertinenziali delle abitazioni, il Comune di Rho ed A.Se.R SpA, gestore del ciclo integrato dei rifiuti, intendono rassicurare gli utenti del servizio e dichiarano:

 

“La vicenda non riguarda il nostro Comune, dove fin dall’istituzione della TIA (anno 2006), A.Se.R SpA applica una sola “quota variabile” (variabile in considerazione del numero degli occupanti dell’abitazione e del quantitativo di rifiuti prodotti). La quota variabile è stata applicata solamente all’unità abitativa e non anche alle pertinenze (garage, cantine, posti auto ecc.). Ai garage, cantine e posti auto è stata applicata la sola quota fissa commisurata alla superficie, indipendentemente dal numero degli occupanti dell’abitazione.

Nelle fatture emesse non si sono verificate duplicazioni di tariffazione o addebiti ingiustificati nel rispetto della disciplina dettata dalla Legge n. 147 (art. 1 commi 639 e seguenti) del 27 dicembre 2013 e delle vigenti previsioni del Regolamento comunale.”