AVVISO ESPLORATIVO AFFIDAMENTO SERVIZIO DI RISCOSSIONE
A.Se.R SpA intende acquisire manifestazioni di interesse per procedere, mediante esperimento di procedura negoziata ai sensi dell’art. 36, c. 2 lett. b) del D.Lgs. n. 50/2016, all’affidamento in concessione del servizio di riscossione ordinaria e coattiva della tariffa rifiuti ai sensi dell’art. 1 co. 668 della legge 147/2013 e dei servizi accessori connessi.

Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi all’ufficio Affari Legali di A.Se.R SpA e-mail lacroce@aserspa.net – tel. 02/93998944 – PEC legale@pec.aserspa.net.

CHIARIMENTI

QUESITO nr. 1
(…) con riferimento alla procedura in oggetto, al fine di valutarne la partecipazione, in merito al requisito:“…di avere gestito o di gestire nel triennio precedente la pubblicazione del presente avviso, servizi di riscossione coattiva con buon esito e senza aver dato luogo a contestazioni in almeno 5 comuni con popolazione pari o superiore a quello della stazione appaltante (Rho (MI) – 51.000 di abitanti)…”

Lo scrivente richiede di conoscere:

1-     se ogni singolo Ente debba avere almeno 51.000 abitanti ovvero se la somma dei 5 enti debba avere in totale 51.000 abitanti gestiti;

se possono essere considerati validi anche contratti stipulati con Unioni di Comuni, Consorzi o Società a partecipazione Pubblica.

RISPOSTA nr. 1
La dichiarazione di cui alla lettera e) dell’Avviso esplorativo pubblicato lo scorso 2/11/2016, deve riferirsi ai servizi espletati in almeno 5 diversi Comuni/Enti (anche Unioni di Comuni, Consorzi o Società a partecipazione Pubblica) per un bacino di utenze complessivamente non inferiore a 51.000 abitanti.

QUESITO nr. 2
(…) in ordine al requisito specificato al punto e) dell’avviso esplorativo:
1) se il requisito è soddisfatto nel caso di servizio di riscossione coattiva  gestito per un periodo parziale nell’ambito del triennio indicato (p. es. gestione a decorrere dall’anno 2015);
2) se il requisito è soddisfatto nel caso di servizio di riscossione coattiva prestato per altre tipologie di Enti Locali (Province, Unioni di Comuni, ecc)
3) se il requisito è soddisfatto nel caso di servizio di riscossione coattiva prestato  a favore di Aziende pubbliche locali (Multiutility);
4) se il requisito può essere soddisfatto attraverso il ricorso all’avvalimento di cui all’art. 89 del DLgs. 50/2016 da dichiararsi in sede di gara.

RISPOSTA nr. 2
A riscontro della richiesta qui allegata, in relazione a ciascuno dei punti rappresentati Vi evidenziamo:

Punto 1. Il requisito è soddisfatto anche in caso di servizi gestiti per periodi parziali del triennio precedente alla pubblicazione dell’Avviso, a condizione che il periodo di gestione sia superiore alla metà del triennio indicato.

Punti da 2 a 3. Si veda il chiarimento già pubblicato nella sezione bandi di gara del nostro sito internet www.aserspa.net;

Punto 4. L’avvalimento deve ritenersi istituto applicabile anche alla procedura di cui all’oggetto. Pertanto in relazione al punto e) dell’Avviso, in concorrente che intende avvalersi di impresa ausiliaria deve ulteriormente dichiarare che:

– la ditta intende avvalersi dell’ausilio di una determinata impresa (comunicando i dati dell’impresa ausiliaria);

– l’impresa ausiliaria possiede il requisito richiesto (prospettando i servizi gestiti dalla ausiliaria nel triennio di riferimento, per come richiesto nel modello allegato all’Avviso);

– L’impresa ausiliaria si impegna a mettere tali requisiti a disposizione della concorrente per il tempo necessario;

– La concorrente s’impegna a inoltrare, a seguito di invito alla selezione, unitamente alla documentazione comprovante i requisiti richiesti, anche il contratto di avvalimento stipulato nei modi e termini di legge.


Importo Bando: € 199.332,70

Responsabile procedimento: Di Paolo Tommaso
E-mail responsabile: lacroce@aserspa.net
Telefono responsabile: 0293998944

Data apertura: 02-11-2016
Data chiusura: 25-11-2016

Stato bando: Aperto